Acquedotti e Fognature

Codice: 01070
SSD: ICAR/02

L’Insegnamento, che dà diritto a 9 crediti formativi, si tiene al II Semestre del I Anno del Corso di Studi. Viene svolto in 50 ore di lezione e 22 ore di esercitazione; l’attività didattica si svolge con lezioni ed esercitazioni. L’insegnamento non prevede alcun prerequisito o propedeuticità. L’esame consiste in una prova orale con discussione degli elaborati progettuali svolti durante il corso.

 

Obiettivi formativi:

Definire la funzionalità delle opere acquedottistiche e fognarie nell’ambito del Ciclo Idrico Integrato nonché i criteri di dimensionamento, realizzazione e riqualificazione delle stesse.

 

Contenuti:

Normative sulla progettazione e sulle reti acquedottistiche e fognarie. Fonti di approvvigionamento idrico e loro captazione. Sistemi di trasporto e di distribuzione idrica. Organi di regolazione e controllo. Fenomeno della corrosione ed interazione terreno-tubazione. Tecnologie di recupero e riqualificazione delle opere. Periodo di ritorno e curve di probabilità pluviometrica. I sistemi di drenaggio delle acque reflue e pluviali. Coefficienti di diluizione e scaricatori di piena. Modelli per la determinazione delle massime portate pluviali. Manufatti di controllo della qualità degli scarichi. La gestione dei sistemi: gli ATO.

 

Materiale Didattico:

Lucidi forniti dal docente

Girolamo Ippolito – Appunti di costruzioni idrauliche, Liguori Editore
Valerio Milano – Acquedotti – Guida alla progettazione, Hoepli
AA.VV. – Sistemi di fognatura – Manuale di progettazione, Hoepli
 

Ore di Lezione: 50

Ore di Esercitazione: 22

Propedeuticità: Nessuna

Crediti: 9

Modalità Esame:
Colloquio orale